ELSA Perugia è lieta ed orgogliosa di poter ufficialmente presentare:

la XIII edizione della NATIONAL  MOOT COURT COMPETITION di ELSA Italia, che si terrà a Perugia dal 17 al 20 marzo 2016.

La National Moot Court Competition è una simulazione processuale a squadre, composte da un minimo di due, a un massimo di quattro studenti di Giurisprudenza provenienti da tutta Italia e si compone di due fasi: nella prima, che ha inizio nel momento stesso della formalizzazione dell’iscrizione, i partecipanti sono chiamati a redigere due memorie una per ogni parte del processo. Sulla base delle memorie scritte verranno selezionate 12 squadre che accederanno alla seconda, quella dibattimentale, dove si affronteranno esponendo oralmente le proprie deduzioni.

La fase dibattimentale avrà luogo a Perugia, dal 17 al 20 marzo 2015 presso il Consiglio Regionale dell’Umbria. Durante le due giornate dibattimentali si terrà la fase eliminatoria, la semifinale e finale. Un Collegio Giudicante istituito ad hoc, proclamerà la squadra vincitrice e il miglior oratore della competizione.

La possibilità di partecipare alla simulazione processuale è consentita ex art. 8 a “studenti o laureati in Giurisprudenza italiani o stranieri da non più di un anno presso le Facoltà di Giurisprudenza Italiane o Istituti di istruzione superiore analoghi, obbligatoriamente soci di una delle Sezioni di ELSA Italia. I suddetti requisiti devono sussistere in capo a ciascuno dei componenti della squadra al momento dell’iscrizione alla competizione. Sono escluse dal concorso le persone la cui formazione accademica e professionale è in grado di comportare un vantaggio reale, significativo ed ingiustificato a danno delle altre squadre concorrenti. A tal fine si considera incompatibile con la partecipazione alla National Moot Court Competition chiunque abbia, per un periodo superiore a 6 mesi al momento dell’iscrizione alla competizione: a) esercitato una pratica professionale forense, b) svolto stage e tirocini post-lauream presso organi giudicanti e inquirenti, c) frequentato corsi o scuole di specializzazione o formazione post-lauream.

COMITATO SCIENTIFICO:

Avv. Francesco Pugliese, Direttore della Scuola Forense presso L’Ordine degli Avvocati di Perugia

Dott.ssa Stefania Stefanelli, ricercatrice di Diritto Privato presso il Dipartimento di Giurisprudenza di Perugia

COLLEGIO GIUDICANTE:

Dott.ssa Maria Teresa Giardino, giudice della Corte d’Appello di Perugia

Dott. Aldo Criscuolo, Presidente del Tribunale di Perugia

Avv. Francesco Pugliese, avvocato del Foro di Perugia

Avv. Angelo Santi, avvocato del Foro di Perugia

Prof.ssa Maria Rosaria Marella, ordinaria di Diritto Civile presso il Dipartimento di Giurisprudenza di Perugia

Prof. Andrea Sassi, ordinario di Diritto Privato presso il Dipartimento di Giurisprudenza di Perugia

Dott. Stefania Stefanelli, ricercatrice di Diritto Privato presso il Dipartimento di Giurisprudenza di Perugia.

Prof. Antonio Palazzo, accademico dei giusprivatisti europei

Avv. Anton Giulio Lana, avvocato dello studio Lana-Lagostena Bassi, patrocinatore davanti alla corte EDU.

 

Vi aspettiamo a Perugia più numerosi che mai!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi